Tutorial audiovisivi

Nokia N81 & Nokia N81 8GB cell phone Sono disponibili brevi guide audiovisive per introdurre all’uso di tecnologie avanzate tramite procedure semplificate in grado di abbattere gli scogli iniziali e nel contempo far comprendere con l’uso pratico la sostanza della materia meglio che con complesse spiegazioni teoriche:

Immagine 48Introduzione al Linux desktop di DIPSU Open GIS
L’interfaccia grafica installata in questo sistema Linux è analoga a quella di Windows o Mac: menu Applicazioni per lanciare i programmi , Risorse dove cercare i files, Sistema dove si trova, in fondo, Esci per arrestare il sistema Linux

Introduzione al desktop GIS open source con Linux
Avvio del programma dal menu Applicazioni, dati di esempio, relazione degli elementi georeferenziati con i dati numerici.

Realizzazione di mappe tematiche
Come realizzare una mappa tematica con software GIS open source e dati geografici in formato shapefile: aggiungere un layer vettoriale, selezionare il dato da rappresentare, scegliere la classificazione e visualizzare la mappa tematica.

Elaborazione di dati GIS in formato Shapefile
Struttura di uno shapefile, programmi per l’elaborazione dei dati alfanumerici.

Foglio elettronico, o spreadsheet, open source: inserimento dei propri dati in un GIS
Modifica o aggiunta di dati numerici ad un data-base usando un foglio elettronico open source.

Impaginazione e stampa delle mappe tematiche
Definizione dell’area da impaginare, aggiunta di una legenda, titolo e riferimento di scala (esportazione in formato PNG).

Immagine 50 Elaborazione immagini grafiche con software libero
Avvio programma di fotoritocco GIMP, apertura files grafici, esportazione in altri formati.


Immagine 49 Come salvare i dati elaborati con DIPSU Open GIS in modalità live.
Uso di una memoria USB per salvare dati da DOG live


Immagine 44

Chiedere una selezione Come porre domande al sistema GIS
Se vogliamo rappresentare graficamente una selezione dei nostri record (nel nostro esemprio le provincie con meno di 220.000 abitanti) dovremo: caricare un file shape, aprire la tabella degli attributi alfanumerici, aprire la finestra per la costruzione delle query, scrivere la nostra condizione e applicare la ricerca

Immagine 45 Query complessa Come operare una query complessa
Nel caso i parametri da considerare siano più di uno (ad es. vogliamo una cartia con le provincie che abbiano una popolazione inferiore a 220.000 abitanti ma che non ricadano in regioni a statuto speciale) dovremo costruire una query complessa combinando le condizioni con l’operatore logico “AND” se tutte le condizioni devono essere verificate (come nel nostro caso) oppure con l’operatore “OR” se la selezione deve comprendere tutte le voci che soddisfino almeno una delle condizioni poste

Immagine 47Aggiungere i propri dati – Come modificare gli attributi alfanumerici
Nella maggioranza dei casi non tutte le informazioni che ci interessano sono contenute nel file Shape. Per modificare o integrare i dati contenuti in un file Shape dovremo:

  1. caricare il file Shape in un Layer
  2. entrare in modalità modifica del file
  3. aprire la tabella attributi
  4. aggiungere una colonna (un campo) alla definizione dei record
  5. inserire i dati che ci interessano nel nuovo campo
  6. uscire dalla modalità modifica del file (salvando il file Shape modificato)
  7. realizzare la nostra nuova mappa tematica o la query che ci serve

1 comment to Tutorial audiovisivi